Domenica, 29 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI
Decreto Scuola. Anief: altra occasione persa per assumere docenti abilitati non inseriti in GaE ed eliminare chiamata diretta
di redazione

 

Anief - Il decreto sulla scuola approvato ieri alla Camera contiene qualche buona norma, ma rappresenta soprattutto un’altra occasione mancata. Perché non contiene alcuna modifica alle tante storture della Legge 107/15, a partire dalla chiamata diretta dei docenti che da settembre andrà a determinare il caos, e rimanda ancora una volta la stabilizzazione del personale precario docente abilitato non inserito nelle GaE:

Decreto Scuola. Sgambato (PD): impegno per risolvere problema GMfaseB e limitare DS reggenti
di redazione

Bene l'approvazione definitiva del decreto legge recante misure urgenti per la funzionalità del sistema scolastico e della ricerca che contiene misure importanti a partire dall'estensione a tutti i residenti in Italia che compiono 18 anni nel 2016 – dunque, anche a soggetti cittadini di paesi extra UE, in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità – dell'assegnazione della card per acquisti culturali, dell'importo massimo di euro 500, istituita con la Legge di Stabilità 2016.

Decreto Scuola. Centemero (Fi), in dl luci e ombre. Irrisolto problema docenti fase B assunzioni e Quota 96
di redazione

"Nel Dl scuola, approvato oggi alla Camera, ci sono luci e ombre. Alcuni interventi, condivisibili, mirano infatti a correggere le criticità della legge 107, come l'intervento per i docenti delle graduatorie di merito per le scuole dell'infanzia, o ad introdurre  misure di sostegno  alle scuole paritarie per i ragazzi disabili. Rimangono, tuttavia, ancora molti nodi da sciogliere". 

Ddl Scuola. M5S: ennesimo regalo alle paritarie, ma impossibile migliorare il provvedimento, maggioranza vota "no" a qualsiasi proposta di modifica
di redazione

“Non accettiamo che le istituzioni vengano prese per i fondelli e che le più elementari regole del dibattito parlamentare siano aggirate. Quella sul Ddl Scuola è una discussione-farsa perché la maggioranza sta votando e voterà sempre e comunque “no” a qualunque proposta di modifica.

anief mnemosine eiform


In evidenza