Vaccini, obbligo a scuola è legittimo. A dirlo il Consiglio di Stato

di redazione
ipsef

Secondo il Consiglio di Stato, è legittimo chiedere i vaccini obbligatori per accedere ai nidi e alle scuole d’Infanzia.

La pronuncia arriva dopo che il tar del Friuli Venezia Giulia aveva confermato la validità della delibera del Consiglio Comunale di Trieste sull’argomento.

“Siamo un caso-pilota – ha commentato l’assessore comunale all’educazione, Angela Brandi, – e agiamo nell’unico interesse della tutela della salute pubblica, soprattutto in questi tempi di polemiche e confusione su questo tema. Il fatto che il pronunciamento sia giunto a 24 ore dall’udienza vuol dire che c’è grande attenzione su questo tema. Questo ci consente anche di andare avanti con il procedimento per la formazione delle graduatorie definitive dei nidi e delle scuole dell’infanzia, previste per il 28 aprile, e che rischiavano di venire bloccate”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief