Torna la “notte bianca” del liceo classico con eventi in tutta Italia

di redazione
ipsef

Torna anche quest'anno l'appuntamento con la "Notte bianca nazionale del liceo classico": la sera del 15 gennaio centinaia di studenti e insegnanti, da nord a sud, apriranno le porte delle loro scuole per ribadire l'importanza degli studi umanistici e per "contrastare il calo di iscrizioni e di interesse nei confronti di questa scuola e delle discipline che la caratterizzano".

Torna anche quest'anno l'appuntamento con la "Notte bianca nazionale del liceo classico": la sera del 15 gennaio centinaia di studenti e insegnanti, da nord a sud, apriranno le porte delle loro scuole per ribadire l'importanza degli studi umanistici e per "contrastare il calo di iscrizioni e di interesse nei confronti di questa scuola e delle discipline che la caratterizzano". Diverse le iniziative in programma negli istituti. In queste ore insegnanti e studenti di tutta Italia si stanno confrontando sui social network e condividono i loro manifesti. Nel corso della serata, nelle diverse scuole saranno previsti per lo più spettacoli musicali, letture e rappresentazioni teatrali.
L'iniziativa – si ricorda sul web – è stata lanciata nel 2015 dal liceo classico "Gulli e Pennisi" di Acireale, in Sicilia. L'obiettivo del 2016, scrivono gli internauti, è bissare il successo dell'anno scorso.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief