ads

ads

Strumenti compensativi e misure dispensative. Un seminario a Roma per capire come sceglierli ed usarli

ads

OS.it consiglia Forum Media Edizioni - Compensare significa sostituire una modalità di apprendimento con un’altra, in modo da supplire alla difficoltà specifica dell’alunno. Significa adottare ed applicare tutti quegli accorgimenti tesi a ridurre o superare l’ostacolo che impedisce all’alunno il raggiungimento di un obiettivo o la soddisfazione di una richiesta scolastica.

Che cosa si intende per strumenti compensativi?

Come essere guidati nell’analisi delle loro caratteristiche? Come scegliere i mediatori dell’apprendimento che possono favorire il successo scolastico?

La Legge 170/2010 dispone l’obbligo per le autorità scolastiche di garantire l’introduzione degli strumenti compensativi, compresi i mezzi alternativi e le tecnologie informatiche, nonché misure dispensative da alcune prestazioni non essenziali ai fini della qualità dei concetti da apprendere.

Di questa delicata tematica e di come fare luce sulle infinite possibilità a disposizione di Dirigenti, Docenti e Famiglie, se ne parlerà a Roma all’incontro:

Strumenti compensativi e

misure dispensative per alunni e studenti con DSA

ROMA, venerdì 30 Novembre 2012

L’incontro organizzato da Forum Media Edizioni e tenuto dalla Dott.ssa Marisa Del Maestro, esperta formatrice nelle tematiche inerenti a difficoltà di apprendimento, disagio e prevenzione psicoeducativa, fornirà le basi da cui partire per analizzare i possibili mediatori per la lettura, la scrittura e lo studio e le possibili misure a dispensa di alcune delle attività che aumentano le difficoltà degli studenti affetti da DSA.

Per questo, oltre che ai Dirigenti ed ai Docenti è dedicata anche alle Famiglie, perché fornisce gli strumenti adeguati per l’organizzazione del lavoro in aula e della sua progressione nelle attività di rafforzamento a casa.

Nella sessione pomeridiana dell’incontro è previsto un workshop per la costruzione di efficaci mappe mentali.

Per consentire l’interazione tra partecipanti e relatrice, il seminario è a numero chiuso.

Per ulteriori informazioni clicchi qui

Versione stampabile
ads

In evidenza