Martedì, 24 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Progetto "Articolo 9 della Costituzione": incontro-dibattito degli studenti con Monica Guerritore

di redazione
ipsef

MIUR - Monica Guerritore docente per un giorno sul tema dell’ambiente: mercoledì 27 gennaio al Teatro di Villa Torlonia a Roma la nota attrice sarà protagonista di una delle giornate di lezioni previste dal progetto “Articolo 9 della Costituzione”, promosso da Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Fondazione Benetton Studi Ricerche e Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Ri-genera-azione, ri-dare energia nuova ai paesaggi: terre, acque, boschi, case, paesi, città... che sono l'Italia sono la vita”. Questo il titolo del dibattito in cui Monica Guerritore coinvolgerà gli studenti.

Cittadini attivi per il paesaggio e l’ambiente” è infatti il tema di questa quarta edizione di “Articolo 9 della Costituzione” e Monica Guerritore ha risposto immediatamente all’appello per un incontro con i giovani. “Bisogna tornare a calpestare la terra sulla quale viviamo”, afferma l’attrice anticipando la sua idea per la rigenerazione del paesaggio e delle città: “Sentirla sotto i piedi e viverla come fosse materia: un tessuto che ritorna ad essere denso di relazioni. Questo è il nostro Paese. Solo prendendo possesso del territorio nel suo insieme, la rete di abitanti diventa densa, fitta, consapevole. L'economia vera può ripartire dal ri-generare l'Italia e i suoi luoghi invece che ricominciare a devastare edificando no man's land dove intruppare vagonate di uomini e donne persi e senza radici”.

"Io vorrei che da questo incontro scaturisse poi una proposta che possa valere come indirizzo, come possibilità, un documento che possa avere un seguito", conclude l’attrice.

Impegnata in questi mesi in diverse città italiane nell’allestimento e nell’interpretazione dello spettacolo “Qualcosa rimane” del premio Pulitzer Donald Margulies, di cui firma anche la regia, l’attrice proporrà in questa occasione un percorso di riflessione e di azione, con il coinvolgimento del pubblico, a partire da un suo testo inedito che tocca i temi della sostenibilità ambientale, passando attraverso le parole e i principi di Rigenerazione-Trasformazione-Ripristino-Recupero-Bellezza, rivolti alle nuove generazioni perché sentano la responsabilità della cura del proprio Paese e del proprio territorio.

Monica Guerritore incontrerà gli studenti e i loro insegnanti sul palcoscenico del Teatro di Villa Torlonia, piccolo gioiello nel cuore del parco sulla Nomentana, riaperto poco più di due anni fa, dopo i lavori di restauro.

L’appuntamento sarà trasmesso anche in diretta streaming nel sito www.articolo9dellacostituzione.it

Sono tre giornate straordinarie, quelle dal 25 al 27 gennaio, per il Progetto “Articolo 9 della Costituzione” di quest’anno: lunedì 25, a Bologna, nell’Aula Magna del Liceo musicale ed economico-sociale “Laura Bassi”, il musicista Paolo Fresu dialogherà e suonerà con gli studenti sul tema “Musica per la Terra e l’ambiente”; martedì 26, a Roma, alla Camera dei Deputati, il Presidente emerito della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick terrà una lectio magistralis sul tema: “Il bosco e l’articolo 9 della Costituzione: dall’età del legno a quella dell’umanità”.

Per gli studenti e gli insegnanti, tre altissime testimonianze di impegno e disponibilità verso il mondo della scuola italiana, e il riconoscimento della sua insostituibile funzione per la costruzione di un futuro migliore.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza