formazione docenti

edises

Organici 2014/15. Novità: ora di geografia economica negli Istituti tecnici e professionali, area unica sostegno secondaria II grado. Proposta Miur: organico unico di istituto

di Lalla
ipsef

mnemosine

red - Ieri, nell'incontro sindacati - Miur si è parlato degli organici per l'a.s. 2014/15. La circolare ricalcherà quella dell'anno scorso, con alcune novità solo per la scuola secondaria di II grado.

Dall'a.s. 2014/15 è infatti prevista un'ora di "geografia generale ed economica" nelle prime classi degli Istituti tecnici e professionali in cui non sia già prevista.

Un'altra importante novità è costituita dall'unificazione delle aree di sostegno. Attesa per la fase della mobilità, l'applicazione della norma prevista dal Decreto Istruzione è stata infatti rimandata al decreto sugli organici.

La norma prevede

"Anche per le finalità di cui ai commi 2 e 3, le aree scientifica (ADDI), umanistica (AD02), tecnica professionale artistica (AD03) e psicomotoria (AD04) di cui all'articolo 13, comma 5, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e all'ordinanza ministeriale 23 marzo 1997, n. 78, sono unificate. Allo stesso comma 5 del suddetto articolo 13, le parole «nelle aree disciplinari individuate sulla base del profilo dinamico-funzionale e del conseguente piano educativo individualizzato» sono cancellate. Le suddette aree disciplinari continuano ad essere utilizzate per le graduatorie di cui all'articolo 401 del decreto legislativo 16 aprile 1997, n. 297, e per i docenti inseriti negli elenchi tratti dalle graduatorie di merito delle procedure concorsuali bandite antecedentemente alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto.

3-ter. All'atto dell'aggiornamento delle graduatorie di istituto, ad esclusione della prima fascia da effettuarsi in relazione al triennio 2014/2015 – 2016/2017, ai sensi dell'articolo 9, comma 20 del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70 convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106, le aree di cui al comma 3-bis, sono, pertanto, per le predette graduatorie, unificate. Gli elenchi relativi alle graduatorie d'istituto di prima fascia e alle graduatorie provinciali, a meno che non siano esauriti all'atto dell'aggiornamento da effettuarsi in relazione al triennio 2014/2015-2016/2017 di cui sopra, sono unificati all'atto dell'aggiornamento per il successivo triennio 2017/2018-2019/2020. Gli aspiranti, muniti del titolo di specializzazione, sono collocati in un unico elenco e graduati secondo i rispettivi punteggi e rispettando la divisione in fasce delle predette graduatorie."

Il Miur propone un'organico unico di istituto.

I sindacati, la UIL in particolare, hanno proposto che con i dovuti aggiustamenti, l'organico unico possa essere applicato ma limitatamente alle stesse tipologie e ordine di scuola (tecnico con tecnico, professionale con professionale e liceo con liceo).

Tagli agli organici. Ne parla la Gilda "Per quanto il Dott. De Angelis abbia tentato di rassicurare la parte sindacale sull´ assenza di tagli ai nuovi organici, non si può non rilevare che l´ organico invariato in presenza del costante aumento degli alunni non è altro che un ulteriore taglio."

Versione stampabile
anief

In evidenza