formazione docenti

edises

Graduatorie ad esaurimento e di istituto 2014 2017: Miur vorrebbe anticipare aggiornamento

ipsef

mnemosine

Lalla - Il Ministero ha comunicato ai sindacati di voler anticipare la scadenza per l'aggiornamento sia delle Graduatorie ad esaurimento (di solito in primavera) che delle Graduatorie di istituto (di solito in estate).

Il Dm 131/07 (Regolamento delle supplenze) afferma all'art. 7 comma 10 " Nell'anno di rinnovo delle graduatorie di circolo e di istituto, la relativa procedura deve essere attivata entro il 31 gennaio antecedente all'inizio dell'a.s. di riferimento e deve essere completata entro il successivo 31 agosto".

In realtà è da credere che sia per le Graduatorie di istituto che per le Graduatorie la procedura potrà essere messa in atto non prima dello scadere dei 6 mesi di servizio utili per raggiungere il massimo del punteggio per anno scolastico, calcolando l'astratta teoria che gli incarichi siano stati conferiti a partire dal 1° settembre o comunque dall'inizio delle lezioni.

Purtroppo, seppure le procedure quest'anno sono state molto più celeri rispetto ad altri anni, nella pratica non è così, per cui una scadenza più avanti nel tempo per la presentazione delle domande permette sicuramente ad un numero maggiore di docenti di avere più punteggio possibile per il corrente anno scolastico.

La normativa prevede in effetti che il punteggio del servizio svolto dopo la scadenza per la presentazione delle domande potrà essere dichiarato al prossimo aggiornamento, ma considerato che le graduatorie hanno validità triennale, e sappiamo tutti la differenza che anche due soli punti possono generare in una graduatoria, sarà bene riflettere con calma sul periodo più adatto per mettere in moto la complessa macchina dell'aggiornamento delle graduatorie.

D'altro canto anticipare le operazioni potrebbe significare avere le graduatorie aggiornate già per l'inizio del prossimo anno scolastico, permettendo di eliminare l'annosa prassi dei contratti "fino ad avente diritto" ex art.40

In ogni caso coloro che nell'a.s. 2013/14 frequenteranno il Percorso Speciale Abilitante potranno inserirsi con riserva, in attesa del conseguimento del titolo (la fine dei corsi è prevista per giugno - luglio 2014). Ricordiamo che l'abilitazione conseguita con il corso PAS permetterà l'accesso alla II fascia delle Graduatorie di istituto. 

Nulla è stato detto circa il corso di sostegno che nello stesso anno dovrebbe permettere a circa 6.000 insegnanti già in possesso di abilitazione di acquisire il titolo di specializzazione per le attività didattiche di sostegno per gli alunni con disabilità.

Versione stampabile
anief

In evidenza