Abilitazione per infanzia e primaria. Scienze della Formazione Primaria: test 15 settembre, 6399 posti, certificazioni linguistiche danno punteggio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il test di accesso per Scienze della formazione primaria LM85bis, la laurea che consente l’abilitazione per infanzia e primaria, si svolgerà il prossimo 15 settembre per l’a.a. 2017/18.

I posti sono al momento 6399 posti ma non sono ancora definitivi, così come non è definitiva la ripartizione tra gli Atenei.

La prova di ammissione prevede 80 quesiti a risposta multipla: 40 di competenza linguistica e ragionamento logico, 20 di cultura letteraria, storico-sociale e geografica, 20 di cultura matematico-scientifica. La prova avrà una durata di 150 minuti.

La votazione di cui al comma è integrata in caso di possesso di una Certificazione di competenza linguistica in lingua inglese, di almeno Livello B1 del “Quadro comune Europeo di riferimento per le lingue”, rilasciata da Enti Certificatori riconosciuti dai Governi dei Paesi madrelingua, ai sensi dell’articolo 2 del D.M. n. 3889/2012, ricompresi nell’elenco progressivamente aggiornato a cura della competente Direzione Generale del MIUR, a condizione che la Certificazione di competenza in lingua straniera abbia i requisiti di cui all’articolo 3 del predetto decreto, secondo il seguente punteggio:

  • B1: punti 3
  • B2: punti 5
  • C1: punti 7
  • C2: punti 10

La graduatoria degli aspiranti all’ammissione al corso di laurea magistrale è costituita dai candidati che hanno conseguito, nella prova di ingresso, un punteggio non inferiore a 55/80 e rientrano nel numero dei posti disponibili.

Il conseguimento della laurea, cioè dell’abilitazione, permetterà di accedere alla II fascia delle graduatorie di istituto, di essere assunti nelle scuole paritarie, di partecipare al concorso per diventare insegnanti di ruolo nella scuola statale.

Per il conseguimento del titolo di sostegno vi rimandiamo a questo articolo

TFA sostegno infanzia e primaria scomparirà: da cosa sarà sostituito e quali i requisiti di accesso

Il decreto n. 475 del 28 giugno 2017

Il gruppo di studio Scienze della formazione primaria di OrizzonteScuola

Versione stampabile