Vaccini. La Fism di Padova: una decina di bambini non accettati nelle paritarie

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Sono una decina i bambini che saranno rifiutati dalle scuole materne padovane aderenti alla Fism perché non in regola con i vaccini”. A dirlo è il presidente della sezione padovana della Federazione Italiana Scuole Materne, Ugo Lessio.

“Stiamo parlando di una piccola percentuale – spiega ancora Lessio – dal momento che nella sola provincia di Padova le scuole materne che fanno riferimento alla Federazione seguono circa 16mila bambini. Siamo stati costretti ad agire in questo modo per rispettare le indicazioni dell’Ufficio Scolastico Regionale impartite dalla circolare diffusa pochi giorni fa”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief