Supplenze fino al 31 agosto e 30 giugno su posti non coperti da fase C. Da quali graduatorie

di redazione
ipsef

I circa 6.000 posti non coperti in organico di potenziamento saranno assegnati tramite supplenze.

I circa 6.000 posti non coperti in organico di potenziamento saranno assegnati tramite supplenze.

In particolare per i posti che non hanno avuto nessuna nomina in ruolo le supplenze sono annuali (31/08) trattandosi di posti di organico di diritto, mentre per i posti per i quali è stata rinviata la presa di servizio del titolare, le supplenze sono fino al termine dell'attività didattica (30/06).

Sui posti di sostegno, invece, nel caso non ci siano titolari che assumeranno servizio, non si potrà nominare il supplente in quanto tali posti saranno disponibili solo nell'organico di diritto dell' a.s. 2016/17

Al Ministero non è stato affrontato il discorso relativo alle graduatorie da utilizzare per il conferimento da tali supplenze. Possiamo e dobbiamo quindi fare riferimento al Regolamento delle supplenze (dm 31/07) che afferma

1. Per l'attribuzione delle supplenze annuali e delle supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche, si utilizzano le graduatorie ad esaurimento di cui all'articolo 2.

Pertanto, poichè i posti vanno conferiti prima del 31 dicembre, dovranno essere gli Uffici Scolastici a dover scorrere in primis le Graduatorie ad esaurimento e solo, in caso di esaurimento di queste ultime, passare alle Graduatorie di istituto. Un'occasione molto ghiotta per molti supplenti che avranno così modo di partecipare, seppure da supplenti, all'organico di potenziamento.

Leggi anche Assunzioni fase C: si può lasciare la supplenza al 30 giugno per sede ruolo, differimento presa di servizio per altro lavoro

e Supplenze fino ad avente diritto e fase C: è possibile chiedere differimento presa servizio

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief