Sabato, 25 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Lettera aperta a favore della riforma 0-6 per i docenti d'infanzia

di redazione
ipsef

Chiediamo che la riforma 0-6 venga elaborata e promulgata prima dell'inizio del anno scolastico 2016/2017. Chiediamo che i GM2012 infanzia vengano inseriti nella riforma 0-6 a prescindere dalla nuova graduatoria del concorso 2016. Solo in questo modo i GM2012 e GaE infanzia non verranno discriminati e cancellati da una politica che cura troppo i propri interessi e troppo poco gli interessi dei cittadini.

Rieccoci di nuovo a dar voce a chi viene fatto passare per un cittadino di serie B.

Dopo la legge 107/2015 (La "buona" scuola), l'uscita del nuovo concorso a cattedre 2016, la mancanza della legge delega sulla riforma 0-6 si prefigura uno scempio senza precedenti ai danni di alcune decine di migliaia di cittadini Italiani.

Le categorie ad essere prese di mira sono quelle dei meritevoli, dei lavoratori, quelle che si occupano dei figli degli italiani fin dai primi mesi di vita.

Gli iscritti alle graduatorie di merito 2012 ed alle graduatorie ad esaurimento entrambi appartenenti alle classe di concorso scuola dell'infanzia: le maestre ed i maestri dei nostri figli, rischiano di essere raggirati da scelte politiche che dovrebbero far riflettere tutti noi. I primi (GM2012) praticamente spazzati via dal nuovo concorso scuola 2016 senza alcun diritto di replica, i secondi (GaE) messi a bagnomaria in attesa di una legge che il governo si è arrogato di emanare ma che rappresenta l'ultima dei suoi pensieri.

Il governo da ormai 2 anni ha deliberatamente ed in maniera aggravata, premeditata e subdola fatto in modo di sacrificare questa categoria di aspiranti (a buon diritto) docenti sull'altare delle campagne elettorali. Promettendo nuove leggi (riforma 0-6) e bandendo nuovi concorsi (concorso scuola 2016) senza che siano  state esaurite le precedenti graduatorie. Si è lesa, in questo modo, la legittima aspettativa di GM2012 e GaE infanzia ad ambire al ruolo a differenza   dei loro rispettivi colleghi appartenenti a tutte le altre classi di concorso.

Il SUD risulta essere, come sempre, la regione più penalizzata. Anzi è soltanto il SUD ad essere stato penalizzato da questo brutta storia tutta Italiana (tutti i docenti in GaE e GM2012 infanzia sono infatti inseriti in graduatorie di regioni del Centro-Sud). Da un lato il governo dichiara di voler rilanciare proprio il SUD e dall'altro lascia a casa alcune decine di migliaia di docenti per non fare una legge che esso stesso ha dichiarato di dover fare (riforma scolastica 0-6).

I firmatari della petizione Ruolo per graduatorie di merito 2012 e graduatorie ad esaurimento infanzia 

Luigi Di Palma

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza