Sabato, 25 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Dirigente scolastico denunciato per mobbing da una bidella

di Lucrezia Di Dio
ipsef

Secondo il Resto del Carlino (Bidella denuncia il preside per mobbing) la collaboratrice scolastica, sottoposta all’autorità del preside secondo il codice penale, ha denunciato il dirigente per maltrattamenti.

 

Ora la procura sta indagando sul dirigente e sui suoi rapporti con colleghi e dipendenti nelle scuole cui è preside dopo la querela sporta da una collaboratrice scolastica quarantonovenne. Dopo 15 anni di esperienza lavorativa la donna ora è in stato di malattia provocato dalle continue pressioni subite nell’ambiente lavorativo e vorrebbe trovare giustizia. La donna, nella sua querela, assistita da legali, ha messo nero su bianco quelli che sono stati i comportamenti anomali del dirigente.

Nel documento consegnato in procura si legge testualmente:

  • disinteresse per il forte senso di isolamento più volte denunciato, per il mancato riconoscimento del proprio ruolo per le situazioni determinate da terzi violative dei regolamenti e delle norme, unitamente a comportamenti ostruzionistici nell’organizzazione del lavoro, omesso controllo, assenza di imparzialità in merito alle richieste di ferie
  • Cambio incontrollato, immotivato e senza preavviso dei turni, disomogeneità nell’assegnazione dei servizi, continua violazione della privacy.

Secondo la donna nell’ambiente lavorativo la disparità di trattamento sarebbe evidente e la continua denigrazione della sua persona ha portato la collaboratrice scolastica ad accusare malessere dovuto alla continua pressione cui era sottoposta.

A rivolgere al dirigente le stesse accuse anche un’altra collaboratrice scolastica di 56 anni, collega della prima. Le due bidelle, infatti, lamenterebbero i comportamenti del dirigente dal 2011. Dopo aver tentato di risolvere la situazione tramite il sindacato, e dopo aver cercato una pacificazione con la conciliazione presso la direzione provinciale del lavoro, senza ottenere mai una risposta dal preside, sono state inviate al dirigente 2 diffide in cui gli venivano contestate le violazioni ripetute nei confronti delle due collaboratrici.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza