Domenica, 29 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Concorso scuola docenti 2016: bozza tabella valutazione titoli completa

di redazione
ipsef

Forniamo la bozza tabella valutazione titoli completa per la stesura delle graduatorie di merito dei candidati che vinceranno il concorso scuola per docenti abilitati, il cui bando sarà pubblicato il 1° febbraio.

Scarica la tabella valutazione titoli per il concorso a cattedra 2016 - Scarica la bozza con il dettaglio delle prove

Naturalmente la bozza potrà subire ancora delle modifiche nei prossimi giorni, infatti si è in attesa, entro il 28 gennaio, del parere del CSPI.

Ecco nel dettaglio la bozza della tabella di valutazione titoli

Titolo di accesso.

La tabella distingue tra titolo di accesso per posti per la scuola dell'infanzia e primaria, cattedre per la scuola secondaria di I e II grado, posti di sostegno, posti per insegnanti tecnico pratico. In ognuno è possibile avere max 10 punti.

Il titolo di accesso è valutato in relazione al punteggio di abilitazione, per un massimo di 5 punti. All'abilitazione conseguita con Laurea in Scienze della formazione primaria, ovvero altra laurea magistrale conseguita all'estero, vanno attribuiti ulteriori 5 punti.

Lo stesso vale per la scuola secondaria. L'abilitazione vale max 5 punti + ulteriori 5 punti per abilitazione specifica conseguita attraverso corsi di abilitazione con procedure selettive, anche qualora conseguita all'estero, purchè riconosciuta dal miur.
Nel caso di abilitazioni conseguite con un unico percorso, il punteggio è attribuito a ciascuna delle relative procedure concorsuali.

Sostegno. titolo specifico per lo specifico grado di istruzione o estero vale max 2,5 punti, se ottenuto attraverso un percorso con selezione vale ulteriori 5 punti.

Insegnante tecnico pratico. Titolo di idoneità vale max 10 punti.

Titoli professionali, culturali e di servizio

Scuola di infanzia e primaria

Valgono: ulteriore abilitazione per lo specifico posto, laurea, laurea in lingue, laurea triennale L11 L12, abilitazione all'insegnamento con metodo Montessori, Pizzogoni o Agazzi.

Scuola secondaria

Vale ulteriorie abilitazione ovvero inserimento nella graduatoria di merito di un precedente concorso per la specifica classe di concorso.

Insegnante tecnico pratico

Vale ulteriore abilitazione o inserimento in graduatoria di merito di precedente concorso, diploma di istituto tecnico superiore

Ricevi le notizie sul concorso direttamente sul cellulare con il nostro canale gratuito Telegram

Ulteriori titoli

Dottorato di ricerca, diploma di perfezionamento ricompreso nell'allegato 4 del DDG 31 marzo 2005, attività di ricerca scientifica, abilitazione scientifica nazionale a professore di I e II fascia

Diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale, diploma accademico di vecchio ordinamento e diploma accademico di II livello, ulteriori rispetto al titolo di accesso all'abilitazione

Diploma di specializzazione pluriennale universitario (no SSIS)

Titolo specializzazione sostegno

CLIL

Certificazioni linguistiche di livello almeno C1

Diplomi di perfezionamento post diploma o post laurea, master universitario

Abilitazione all'esercizio della libera professione purchè abbia attinenza con le discipline della classe di concorso

Pubblicazioni

Titoli di servizio

Servizio di insegnamento prestato, sullo specifico posto o classe di concorso, nelle scuole statali o paritarie di ogni ordine e grado, nelle istituzioni convittuali statali e nei percorsi di formazione professionale. Il servizio su sostegno è valutato solo nella specifica procedura concorsuale.
Il servizio deve essere stato prestato per un periodo per ciascun anno scolastico continuativo non inferiore a 180 giorni, ovvero quello valutabile come anno di servizio intero, ai sensi del dm n. 124/99.

Scarica la tabella valutazione titoli per il concorso a cattedra 2016

Concorso docenti 2016. Bando primo febbraio, prova scritta fine marzo, orale a giugno

La scheda con tutti i dettagli del concorso

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza