Visualizza versione mobile

Mercoledì, 24 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Concorso docenti: iniziato male... finirà peggio!... Lettera

di redazione
ipsef

Manlio Amelio - Una volta si chiamava concorso a cattedre ora si deve chiamare concorso per ambiti.

Vi ricordo, infatti, che nessuno degli eventuali vincitori sarà titolare di cattedra, ma “vincerà” una preferenza per ambito territoriale di assunzione.

Infatti: «I concorsi per titoli ed esami sono nazionali e sono indetti su base regionale, con cadenza triennale, per tutti i posti vacanti e disponibili, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, nonché per i posti che si rendano tali nel triennio. (comma 113/L. 107)

“ La determinazione dei posti da mettere a concorso tiene conto del fabbisogno espresso dalle istituzioni scolastiche nei piani triennali dell'offerta formativa”. (comma 109)

“I soggetti utilmente collocati in GM riceveranno una proposta d'incarico dal D. S. o URS secondo le norme previste dalla legge (commi dal 78 al 82),  esprimendo la preferenza per l'ambito territoriale di assunzione , in caso di mancata assunzione o di rifiuto non giustificato segue la cancellazione dalla GM.” (comma 109 lettera a; L. 107).

Quindi, mica titolari di cattedra, semmai titolari di ambito!...

Il MIUR ce la sta mettendo tutta per salvare capre a cavoli, ma a oggi e tutto nel caos e tutto in alto mare...

Senza annoiarvi su tutte le incongruenze, le contraddizioni, gli errori, le FAQ per spiegare norme giuridiche, le FAQ per spiegare altre FAQ, e ciliegina sulla torta, la FAQ errata corrige di altra FAQ... Ma andate a FAC...! E poi ancora la difficoltà a reclutare i commissari, la difficoltà a trovare le aule attrezzate per la prova “a base” di PC...! Le date delle prove annunciate dal Ministro Giannini prima per il 15 marzo, poi rinviate alla pubblicazione per il 12 aprile, ora si ipotizza a maggio, fischia!.. i commissari dovranno lavorare 24H. su 24 per correggere in tempo le prove scritte per poi avviare le successive prove orali...

Poi ancora, la possibilità che, se comunque dovesse svolgersi il concorsone, non è detto che i docenti che ottengano i punteggi maggiori conseguano la possibilità di salire in cattedra dal primo settembre...  questo è chiaro oltre che, per l‘impossibilità materiale, di terminare tutte le operazioni, inclusa la stesura delle graduatorie di merito da cui poi bisogna individuare i meglio piazzati... ma soprattutto perché i posti che sono stati messi a concorso sono del tutto virtuali, ipotetici, fortuiti e aleatori, a dimostrare questo ci sono quattro prove schiaccianti e inconfutabili:

- la prima, che il MIUR era stato autorizzato a bandire dei posti e poi nei bandi sono spariti i posti del potenziamento che sono stati distribuiti a caso tra posti comuni e sostegno...

- la seconda, perché a oggi non è possibile conoscere l'esito di tutte le domande di pensionamento, solo alcuni UAT stanno pubblicando in questi giorni gli elenchi con le domande di pensionamento, e quindi non si conoscono tutti i posti disponibili e vacanti che si renderanno tali per il prossimo anno scolastico e i successivi...

- la terza, che non si conosce l'esito della mobilità 2016/2017... anzi, esclusa mobilita DOS, non è ancora partita, manca la convalida della funzione pubblica e l'ordinanza del ministro!

- la quarta, che guardando i dati del concorso 2012, la pubblicazione delle date per lo svolgimento delle prove scritte in G.U. era stata il 15-1-2013 e le prove scritte si svolsero tra 11 e il 21 febbraio 2013, poi gli orali si svolsero, secondo i vari USR, tra metà giugno e il mese di luglio.

Per tutti questi motivi e sicuramente altri... quali legittimi ricorsi, eventuali altri rinvii, pensate soltanto ai bandi da pubblicare entro il 1^ Dicembre 2015, sono stati pubblicati il 26 febbraio 2016, la dovrebbero dire tutta su questo concorso farsa, bufala, carnevalata. Il MIUR e il concorso tutto a capocchia!... il governo è superficiale, e la selezione è tutto un bluff! (MIUR= Ministero Incapace Urge Ricovero).

La cosa che più mi dispiace, comunque, è che ottantamila docenti abbiano già fatto domanda e insieme con altri si presteranno a partecipare a questa “lotteria”, al gioco perverso e d'azzardo messo in atto dal biscazziere MIUR!... 

Sono quindici anni che sono schiavizzato dal mio datore MIUR, avrei potuto prendere altre specializzazioni, avrei potuto partecipare ai corsi che attribuivano altri punti, da aggiungere a quelli che già avevo in GAE, per “scalare la classifica”... avrei potuto partecipare al concorso del 2012, ma, mi sono rifiutato di diventare corresponsabile della “guerra e del massacro” tra poveri... Ho visto colleghi che negli anni mi scavalcavano in graduatoria.... Ho girato, ho pedinato le province, ho vagato tra Sondrio, Trento, Padova, Modena, dove immaginavo avessi più possibilità di prendere una supplenza al trenta di giugno... vi informo che sono residente in Sila (Catanzaro)... tutti gli anni mi sono “auto-deportato”, nomade peggio di uno zingaro!... Ma mai ho venduto la mia dignità, la decenza, il rispetto verso me stesso e gli altri!...

Spero per tutti voi, che avete deciso di partecipare, che salti tutto!..  che vada tutto in fumo!... che sia cancellata, questa finta selezione, altrimenti tra vent'anni si parlerà e scriverà, del ricorso ancora in corso, per il farlocco concorso...

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza