formazione docenti

edises

L'istituto Italiano di Cultura di Madrid seleziona 2 docenti d'italiano

di Giulia Boffa
ipsef

mnemosine

Gazzetta Ufficiale - L'Istituto Italiano di Cultura di Madrid; ai sensi del  comma  3,
art. 1 legge 3 agosto 1998, n.  296,  indice  una  selezione  per  il
reclutamento di n. 2 (due) laureati in lettere o lingue e letterature
straniere da destinare ai corsi di  lingua  italiana  organizzati  da
questo Istituto Italiano di Cultura in Madrid:
      1) numero degli incarichi disponibili: n. 2 (due);
      2) requisiti per la presentazione della domanda:
        a) possesso della laurea in lettere o  lingue  e  letterature
straniere con votazione non inferiore  a  110/110,  conseguita  negli
ultimi quattro anni a norma della legislazione spagnola regio decreto
n. 488/1998;
        b) essere di madrelingua italiana;
        c) buona conoscenza di una delle principali lingue  straniere
da documentare con apposita certificazione rilasciata da Universita',
istituti  o  enti   autorizzati   al   rilascio   di   certificazioni
linguistiche;
      3)  titoli   preferenziali   (da   documentare   con   apposita
certificazione):
        a)  dottorato  di  ricerca  in  linguistica,  glottologia   o
glottodidattica;
        b) aver svolto attivita' di  ricerca  in  materie  letterarie
presso  istituti,  dipartimenti  universitari,  centri   di   studio,
biblioteche ed archivi;
        c) aver prestato servizio come insegnante  di  italiano  come
lingua straniera o lingua seconda;
        d) frequenza  di  corsi  di  formazione,  specializzazione  o
perfezionamento in didattica di  italiano  come  lingua  straniera  o
lingua seconda;
        e) aver avviato le pratiche di  omologazione  dei  titolo  di
studio universitario in Spagna.
      4) modalita' di selezione: i titoli  saranno  valutati  da  una
apposita commissione nominata dal capo della rappresentanza;
      5) la commissione, presieduta dal suo presidente, nominato  con
decreto  del  capo  di  Rappresentanza  diplomatica,  stabilira'  una
graduatoria definitiva dei candidati, dei quali i primi  due,  previo
colloquio, saranno assunti con un contratto secondo  le  norme  della
legge spagnola;
      6) durata del contratto: il contratto avra'  la  durata  di  un
anno scolastico e con un periodo di prova  iniziale  di  due  mesi  e
verra'  registrato  secondo  le  norme  della  legislazione  spagnola
vigente. In nessun caso si configurera' un rapporto di dipendenza con
il Ministero affari esteri italiano.
      7)  retribuzione   mensile   lorda:   € 1.760,88   per   dodici
mensilita', incluse le  spese  di  trasporto  (a  detta  retribuzione
verranno  applicate  le  trattenute   previdenziali,   assistenziali,
assicurative e IRPEF stabilite dalla legge locale).
    Sede di lavoro: Madrid.
      8) le domande,  opportunamente  sottoscritte,  dovranno  essere
corredate da un  curriculum  vitae  nel  quale  si  specificano,  fra
l'altro, i dati dei requisiti e dei titoli di cui al  punto  2  e  3.
Dovranno  pervenire  esclusivamente  per  raccomandata   all'Istituto
Italiano di Cultura, Calle Mayor 86 - 28013 Madrid, entro e non oltre
trenta giorni dalla data di pubblicazione nella  Gazzetta  Ufficiale,
specificando sulla busta «avviso selezione 296/98».

 

bando

Versione stampabile
anief
rss facebook twitter google+
anief
formazione docenti
formadocenti classeviva


In evidenza