Concorso cattedra 2015: accedono anche diplomati magistrale 2001/02. Il caso del titolo triennale e diploma a indirizzo linguistico

di redazione
ipsef

In attesa del bando del concorso a cattedra 2015, da pubblicare entro il 1° dicembre 2015, proseguono le riflessioni sulla partecipazione di alcune categorie di docenti.

In attesa del bando del concorso a cattedra 2015, da pubblicare entro il 1° dicembre 2015, proseguono le riflessioni sulla partecipazione di alcune categorie di docenti.

Sappiamo che il requisito di accesso al concorso 2015, come stabilito dal comma 110 della legge 107/2015 è il possesso dell'abilitazione all'insegnamento. Ne abbiamo parlato in Concorso a cattedra 2015: chi può accedere? I 180 giorni di servizio, i 36 mesi, i laureati entro a.a. 2001/02: chiarimenti con riferimento ai vari casi.

Il Miur ha comunicato ai sindacati che la richiesta al MEF è stata inoltrata per più di 63.000 posti (sostegno compreso, per il quale ci sarà una procedura a parte).

E' stata inoltre confermata la prova preselettiva per infanzia e primaria, in ragione dell'alto numero di possibili partecipanti, mentre non dovrebbe svolgersi per le classi di concorso della secondaria.

Al concorso per infanzia e primaria partecipano dunque i docenti abilitati.

Ricordiamo quali sono le abilitazioni previste per infanzia e primaria

  • Laurea in Scienze delle formazione primaria (con indirizzo specifico per l'ordine richiesto).
  • Concorsi per titoli ed esami indetti antecedentemente al DDG 82/2012
  • Sessioni riservate di abilitazione (D.M. 85/2005, D.M. 21/2005, D.M. 100/2004; O.M. 153/1999, O.M. 33/2000, O.M. 3/2001, ecc.) 
  • diploma magistrale conseguito entro a.s. 2001/02,  dichiarato abilitante con DPR pubblicato sulla GU del 15 maggio 2014. 

Nessun dubbio dunque sulla partecipazione dei diplomati magistrale, con titolo conseguito entro l'a.s. 2001/02. Ricordiamo però che il titolo triennale di scuola magistrale dà, invece, accesso alla sola graduatoria della scuola dell'Infanzia, come precisato dalla nota USR Veneto dell'agosto 2014

Ci auguriamo invece che il Miur espliciti chiaramente nel bando la casistica possibile dei diplomi magistrale, piuttosto che dover ricorrere ai giudici come accaduto nel 2012. Leggi Concorso a cattedra: il diploma magistrale a indirizzo linguistico è titolo valido per la partecipazione

Ne parliamo anche nel forum concorso 2015/diploma magistrale/laurea in lingue

Tutto sul concorso a cattedra

Versione stampabile
anief anief