Zainetti antiproiettile per gli alunni e sconto sulle pistole per i docenti delle scuole americane

di Giulia Boffa
ipsef

Giulia Boffa – La strage di bambini nella scuola di Newtown nel Connecticut ha creato una specie di psicosi nei genitori. 

Giulia Boffa – La strage di bambini nella scuola di Newtown nel Connecticut ha creato una specie di psicosi nei genitori. 

Conseguenza di ciò è l’ascesa vertiginosa, fino al 500% in pochi giorni, delle vendite degli zaini anti proiettile,  da usare come scudi in caso di sparatorie.
 
Il costo varia tra i 200 e i 300 dollari e ci sono diversi modelli, tutti ispirati ai cartoni animati come gli Avengers, i Vendicatori, per i bambini e le principesse Disney per le bimbe; per gli adolescenti ci sono invece  i modelli SwissGear.
 
All’autodifesa degli insegnanti ci pensano invece i venditori d’armi, come il texano Crockett Keller, che ha offerto ai docenti uno sconto del 10% sulle pistole: proprio mentre a Wahington si discute di approvare nuove leggi sul controllo della vendita delle armi in America.
Versione stampabile
anief
soloformazione