Zaia: “La scuola torna in presenza, un impegno che abbiamo mantenuto”

Stampa

“Mai come quest’anno la data di domani ha un significato importante, perché segna non solo l’avvio del nuovo anno scolastico, ma anche un nuovo inizio, dopo un lungo periodo in cui gli studenti e le loro famiglie, gli insegnanti ed il personale scolastico hanno dovuto confrontarsi con il Covid-19 e le sue pesantissime conseguenze”.

Così il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, all’insegna del ritorno dell’insegnamento in presenza e dell’abbandono della didattica a distanza.

“Ci eravamo lasciati con l’impegno per una ripresa in presenza ed in sicurezza e possiamo dire, orgogliosamente, che l’impegno è stato mantenuto”, conclude.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione