Zaia: isolamento fiduciario va nella giusta direzione per tutelare gli studenti dal coronavirus

Stampa

Il Governatore della regione Veneto aveva richiesto nei giorni scorsi delle indicazioni precise da seguire per contrastare la diffusione del coronavirus e proteggere gli studenti.

Oggi ha commentato la nuova circolare sull’isolamento fiduciario con queste parole: “Ritengo sia un preciso dovere oltre che una norma di buon senso mettere in sicurezza rispetto al possibile contagio da Coronavirus le comunità di giovanissimi studenti considerato che una persona infetta, chiusa in un’aula per ore insieme ad altre, inevitabilmente metterebbe a contatto col virus anche la popolazione sana. Andare nella direzione della tutela è sempre un bene”.

Coronavirus: studenti di ritorno dalla Cina possono rimanere 14 giorni a casa. Assenza giustificata

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia