Zaia: chi tocca le paritarie mette un dito nel vespaio

di redazione
ipsef

TMNews – In Veneto 88 mila bambini negli asili parrocchiali. Il presidente del Veneto, Luca Zaia lancia un monito al governo: "Le scuole paritarie non si toccano, chi lo fa mette un dito nel vespaio, noi facciamo risparmiare soldi al governo".

TMNews – In Veneto 88 mila bambini negli asili parrocchiali. Il presidente del Veneto, Luca Zaia lancia un monito al governo: "Le scuole paritarie non si toccano, chi lo fa mette un dito nel vespaio, noi facciamo risparmiare soldi al governo".

A margine della conferenza stampa post giunta, Zaia sottolinea: "Abbiamo 88 mila bambini che vanno negli asili parrochiali e a me non risulta che facciano un pessimo lavoro, fanno invece un ottimo lavoro. E’ una caratteristica che ha solo il Veneto – evidenzia il governatore – dove gran parte dei bambini viene svezzata negli asili parrocchiali di ispirazione cattolica e queste scuole non ci fossero, i ragazzini resterebbero per strada perché noi non abbiamo le scuole pubbliche per dare una risposta a quasi 90 mila bambini e alle loro famiglie". All’esecutivo e al ministro dell’Istruzione Gelmini che Zaia incontrerà per parlare proprio di questo argomento, chiede "che venga rispettato questo parametro visto e considerato che facciamo risparmiare soldi al governo".

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione