Vuoi partecipare al nuovo Tfa sostegno? Eurosofia potenzia le tue opportunità di superare la prova preselettiva con corsi online e in presenza

di redazione

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – Il decreto n. 92 che regolamenterà il nuovo ciclo di Tfa sostegno è sulla Gazzetta Ufficiale. A breve saranno avviati i nuovi corsi di specializzazione specifici in ogni ordine e grado scolastico (per scuola dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado), aperto sia ai docenti precari sia a quelli già di ruolo. I requisiti di accesso sono i medesimi sia per i docenti precari che per i docenti di ruolo.

Clicca qui per visualizzare il decreto e porre l’attenzione sui punti che ti riguardano.

Il test preliminare è costituito da 60 quesiti formulati con cinque opzioni di risposta, fra le quali il candidato ne individuerà una soltanto. Almeno 20 dei quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. La risposta corretta a ogni domanda vale 0,5 punti, la mancata risposta o la risposta errata vale 0 (zero) punti. Il test ha la durata di due ore.

Saranno ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito il titolo abilitante all’estero, abbiano presentato la relativa istanza di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, entro il termine per la partecipazione alla specifica procedura di selezione. Il primo corso di specializzazione su sostegno partirà entro fine giugno 2019 per far sì che i laureati abbiano il tempo di acquisire i 24 CFU. Con la legge di bilanciato, sono stati modificati (o meglio integrati) i requisiti per accedere ai corsi di specializzazione.

La modalità di reclutamento dei docenti è stata interamente rinnovata. Il primo dei tre corsi previsti dovrebbe prevedere oltre 14 mila posti, sebbene non ci siano ancora dei dati certi in merito alla loro distribuzione.
Prefiggiti nuovi obiettivi professionali e raggiungili con il supporto di Eurosofia!

Per superare la prova preselettiva occorre un corso intensivo, esercitarsi con simulazioni ed utilizzare metodologie didattiche all’avanguardia che consentano una rapida memorizzazione delle conoscenze indispensabili.

Eurosofia, avvalendosi della preziosa collaborazione di docenti esperti, ha modulato differenti tipologie di percorsi formativi per affrontare la selezione.

Corso online
Durata
80 ore in modalità e-learning, di cui 70 ore in modalità e-learning di autoapprendimento e 10 ore in modalità webinar

Corso in presenza
Durata: il corso ha una durata di 20 ore in presenza
Corso online + presenza

Durata – Il corso ha una durata di 80 ore online + 20 ore in presenza ed è articolato in: dispense di approfondimento sulla normativa, aspetti pedagogici, metodologici e didattici, valutazione, inclusione scolastica, media per la didattica scaricabili e stampabili (il programma sarà aggiornato e adeguato a seguito della pubblicazione del bando); 5 webinar della durata di 2 ore ciascuno.
Sitografia/bibliografia; Batteria di 100 test, di cui 50 domande su competenze linguistiche e comprensione del testo in lingua italiana.

Consulta i programmi e scegli il corso più idoneo alle tue esigenze clicca qui.

Eurosofia, in collaborazione con Anief ed Unipegaso, ti consente di acquisire i 24 CFU in materie psico/antropo/sociologiche e metodologie didattiche quali requisiti d’accesso per il prossimo Concorso a cattedra e per accedere al nuovo Tfa sostegno. Per agevolare gli aspiranti docenti, con Eurosofia, Ecp Pegaso, puoi acquisire in 24 cfu, senza stress, studiando attraverso una piattaforma e-learning, intuitiva, di semplice fruizione e avendo a disposizione i materiali didattici 24 ore su 24. È fondamentale non rimandare!

Per iscriverti clicca qui 
Il pacchetto ha un costo complessivo di 500 euro (rateizzabili in 2 comode rate). Gli esami finali si svolgeranno sempre in presenza.

Per ricevere una consulenza personalizzata contattaci allo 091-7098311/357 oppure invia un’email all’indirizzo [email protected]

#tfasostegno #preparazioneallaprovapreselettivadeltfa #eurosofia#nuoveopportunitàlavorative

Versione stampabile
Argomenti: