Voucher taxi da 10 euro per i docenti a Roma, la soluzione della giunta Zingaretti. Nota USR Lazio

Stampa

La Giunta Regionale del Lazio ha dato il via libera all’attribuzione ai docenti in servizio nelle scuole di Roma di buoni da utilizzare per acquistare corse su taxi o veicoli a noleggio con conducente per facilitare la mobilità all’interno del territorio comunale

Si tratta di uno stanziamento di 4 milioni 200 mila euro per una platea stimata di 22 mila insegnanti che lavorano a Roma. Ogni docente avrà a disposizione 10 viaggi, cioè 10 singoli o 5 andata e ritorno, dal valore di 10 euro per ciascuna corsa.

L’Ufficio Scolastico regionale per il Lazio, con la nota n.3592 del 27 novembre, dà ulteriori ragguagli sull’iniziativa.

NOTA

Naturalmente, i buoni saranno vincolati all’uso per i trasporti da e verso la sede scolastica, limitatamente a un viaggio al giorno per direzione. Ulteriori dettagli saranno forniti successivamente dall’Assessorato ai lavori pubblici della Regione.

Poiché i buoni saranno nominali, si chiede ai dirigenti delle scuole che abbiano plessi situati nel territorio di Roma capitale di appurare quali docenti siano eventualmente interessati a fruirne.

L’iniziativa è limitata ai docenti titolari in scuole del Comune di Roma che prestino servizio in presenza con regolare contratto, a tempo indeterminato oppure sino al termine delle attività didattiche o sino al termine delle lezioni.

I docenti con cattedre a orario esterno avranno cura di manifestare il proprio interesse ad accedere al beneficio a una sola scuola.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!