Voucher prepagato per materiale scuola: la regione Piemonte stanzia 13 milioni di euro

di redazione
ipsef

La regione Piemonte introduce un voucher prepagato sul modello del ticket restaurant per il pagamento di rette scolastiche, libri di testo, dotazioni tecnologiche, attività integrative e trasporti.

L’iter, già avviato, permetterà l’adozione dei voucher già per l’anno scolastico in corso. Lo prevede un disegno di legge approvato dalla Giunta regionale, per il quale sono previste risorse di 13 milioni.

I voucher, sostitutivi dei precedenti assegni di studio, saranno legati alle fasce di reddito, sulla base di due graduatorie: una per le rette di iscrizione e frequenza, l’altra per l’acquisto di libri di testo, attività integrative, trasporti, materiale didattico e dotazioni tecnologiche.

Il voucher, di cui possono usufruire tutti gli studenti che frequentano scuole statali, paritarie e corsi di formazione professionale, sarà spendibile fino al 31 dicembre 2017.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare