Voto di fiducia dl sviluppo è inno al precariato

Stampa

A fare questa dichiarazione è stata l’On. Ghizzoni del PD. Con la fiducia di martedì, secondo l’On. dell’opposizione "il governo mette una pietra tombale sulle attese dei precari della scuola."

A fare questa dichiarazione è stata l’On. Ghizzoni del PD. Con la fiducia di martedì, secondo l’On. dell’opposizione "il governo mette una pietra tombale sulle attese dei precari della scuola."

"E lo fa in tre mosse – ha continuato – la prima, l’esclusione della scuola dall’applicazione della normativa europea che prevede la trasformazione del contratto a tempo determinato in a tempo indeterminato se svolto consecutivamente per tre anni nello stesso ente o azienda. Una mossa truffaldina per aggirare le molte sentenze dei Tar favorevoli ai precari. La seconda, il fantomatico piano di assunzioni in ruolo per il triennio 2011-2013 non è accompagnato da nessuna quantificazione. Evidentemente ci si appellerà al buon cuore di Tremonti che sappiamo essere di ghiaccio. La terza, l’estromissione all’ultimo minuto da parte del governo dei 20 mila giovani ai abilitati e abilitandi dalle graduatorie per accedere alle assunzioni in ruolo e alle supplenze annuali. Non c’è che dire un ignobile inno al precariato"

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia