Voto basso non gli va giù, docente aggredito a colpi di casco: studente denunciato. Il caso arriva al Tribunale dei Minori

WhatsApp
Telegram

Un grave episodio di violenza scolastica ha scosso la provincia di Cosenza. Nel pomeriggio, il professore aggredito nei giorni scorsi da un suo studente sedicenne ha presentato una formale denuncia ai carabinieri di Corigliano Rossano. L’esposto fa riferimento ad una brutale aggressione subita dal docente all’esterno dell’Istituto scolastico.

Secondo le ricostruzioni, il giovane studente, insoddisfatto di un voto ritenuto troppo basso, avrebbe atteso il professore fuori dalla scuola per poi aggredirlo fisicamente con dei pugni. L’episodio, avvenuto lontano da occhi indiscreti, non ha visto l’intervento immediato delle forze dell’ordine, che sono state informate solo in seguito.

Dopo la denuncia formale presentata dal professore, i carabinieri hanno avviato le indagini e segnalato il ragazzo al Tribunale per i minorenni di Catanzaro. La vicenda ha acceso i riflettori sul tema della violenza nelle scuole e sull’importanza di educare i giovani al rispetto delle figure autorevoli e alla gestione della frustrazione.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia