Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Voce ENAM nel cedolino: si può non pagare più?

Stampa

I docenti ogni mese si trovano in busta paga una voce per la trattenuta ENAM, ente che non esiste più.

Buongiorno, avrei una semplice domanda da porre, a chi mi devo rivolgere per non pagare più voce ENAM nel cedolino? Ě da anni che mi vengono decurtati “rubati” circa 8 euro al mese con questa voce ENAM (che tra l’altro non esiste più e di cui io no  ho mai richiesto). Grazie! Spero che qualcuno competente del settore possa rispondere.

Si tratta di una trattenuta che inizialmente veniva applicata alla busta paga per sovvenzionare l’ENAM, un ente che consentiva l’erogazione di piccoli prestiti ma anche borse di studio e soggiorni terapeutici per i docenti. L’ante in questione, però, è stato soppresso nel 2010 e accorpato all’INPDAP che, a asua volta, nel 2012 è stato accorpato all’INPS.

La trattenuta, è bene precisarlo, è solo per i docenti di scuola dell’infanzia ed elementare, visto che i docenti della scuola media è stata abolita ormai da 30 anni.

L’ente per cui questa voce viene trattenuta sullo stipendio dei docenti (che nel suo caso incide per 96 euro l’anno) non esiste più ma la trattenuta ancora viene effettuata.

Per quale motivo? La spiegazione la fornisce l’INPS spiegando che non è possibile revocare la trattenuta perchè la normativa che la prevede è ancora in vigore non essendo stata abrogata con il confluire dell’ENAM nell’INPDAP.

L’INPS quindi, chiaramente specifica che l’estinzione dell’ENAM è stata inutile visto che la tassa sulla busta paga degli insegnanti resta (e tra l’altro gli stessi non possono più neanche fruire delle agevolazioni che fino al 2010 l’ENAM offriva).

A tal proposito, in ogni caso, visto che si tratta di un sopruso fiscale nei confronti del docente lavoratore, l’ANIEF da tempo sta promuovendo una campagna per rimuovere la trattenuta.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur