“Vivere fino a 100 sarà la normalità nel 2050, non ha senso terminare l’istruzione a 20 anni”

WhatsApp
Telegram

“Non ha senso per le persone terminare l’istruzione a vent’anni quando vivranno fino a 100 anni”. A dirlo durante il Tsao Longevity Forum di Singapore è la direttrice dello Stanford Center of Longevity, Laura Cartensen.

Per questo secondo Cartensen è necessario trovare i modi “per integrare l’istruzione per tutta la vita, e in parte abbiamo bisogno farlo perché probabilmente lavoreremo per anni, e il lavoro fa bene alle persone in generale“.

La metà dei bambini che oggi hanno 5 anni nel mondo sviluppato può aspettarsi dividere fino a 100 e nel 2050questa potrebbe essere la normalità.

E’ quindi importantepensare a cosa possiamo risolvere usando la forza, l’abilità e la velocità dei giovani, insieme a persone anziane che sono emotivamente stabili, informate e funzionalmente sane“.

Il concetto di società diverse per età dovrebbe essere quello più corretto per la direttrice.

WhatsApp
Telegram

EUROSOFIA: Progressione dei Facenti Funzione DSGA all’area dei Funzionari ed Elevate Qualificazioni