Vittime di mafia, M5S: rinnovato impegno per rafforzamento percorsi di educazione alla cittadinanza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato M5S -“Oggi migliaia di scuole testimoniano il loro no alla mafia e fanno sentire la loro voce contro la violenza, la prevaricazione, l’illegalità.

Il ricordo delle vittime innocenti è strettamente legato all’impegno per la costruzione di una società più giusta e rispettosa dei diritti di tutti. La giornata di oggi, oltre a chiamare per nome ciascuna delle oltre mille vittime di mafia, richiama anche alla rinnovata responsabilità delle Istituzioni e dei cittadini per la realizzazione della giustizia sociale”. Lo afferma in una nota Salvatore Giuliano, sottosegretario al ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

“Accanto all’impegno dei nostri giovani e del personale scolastico, oggi si rinnova con vigore anche l’impegno delle Istituzioni per il rafforzamento dei percorsi di educazione alla cittadinanza attiva e responsabile, alla piena conoscenza e consapevolezza dei valori della nostra Costituzione unitaria, alla difesa dei diritti umani e alla costruzione della solidarietà sociale, per una società più equa e attenta ai bisogni dei più deboli. Per chi, come me, ha responsabilità di governo, le iniziative per il ricordo delle vittime di mafia e per l’impegno verso la giustizia sociale, pacifiche e propositive, sono una spinta a proseguire nel percorso già intrapreso per la realizzazione di scuole pienamente inclusive, per garantire a tutti i cittadini pari opportunità, per la concreta attuazione dei compiti che la Costituzione ci affida” conclude Giuliano

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione