Visite specialistiche per gravi patologie: come impostare la certificazione

di Lalla
ipsef

L'USR Umbria fornisce dei chiarimenti sull'assenza del personale della scuola affetto da gravi patologie. I chiarimenti confermano quanto già indicato nella guida di Orizzontescuola.it

L'USR Umbria fornisce dei chiarimenti sull'assenza del personale della scuola affetto da gravi patologie. I chiarimenti confermano quanto già indicato nella guida di Orizzontescuola.it

Qualora venga richiesta una visita specialistica relativa alla grave patologia, la disposizione di riferimento è l'art. 17 comma 9 del CCNL 2006/09 comparto scuola, il quale prevede“in caso di gravi patologie che richiedano terapie temporaneamente e/o parzialmente invalidanti sono esclusi dal computo dei giorni di assenza per malattia, di cui ai commi 1 e 8 del presente articolo, oltre ai giorni di ricovero ospedaliero o di day hospital anche quelli di assenza dovuti alle conseguenze certificate delle terapie. Pertanto per i giorni anzidetti di assenza spetta l'intera retribuzione”.

Considerato che il suddetto articolo parla di conseguenze certificate delle terapie, in detta dizione deve farsi rientrare qualsiasi effetto derivante dalle stesse, facendosi ricomprendere anche le eventuali visite specialistiche che si ritengano necessarie ai fini della corretta effettuazione della terapia, purché risulti con esattezza nella certificazione e venga rilasciata una specifica attestazione della visita specialistica effettuata e del periodo in cui si è svolta, al fine di giustificare l'eventuale assenza per l' intera giornata dal servizio.

Nella nostra guida a cura di Paolo Pizzo Visite specialistiche gravi patologie: retribuzione 100% e conteggio assenze avevamo messo in evidenza come sia noto che periodici controlli, sia di laboratorio sia clinici, sono una condizione indispensabile per ottimizzare l'efficacia terapeutica in caso di gravi patologie, pertanto si può ritenere che tali accertamenti ambulatoriali configurino ipotesi per il riconoscimento, da parte del dirigente scolastico, del beneficio della prestazione economica per intero, senza decurtazioni.

Interpretazione confermata dall'USR Umbria. La nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione