Visite fiscali, Inps chiarisce. Impossibile effettuare visite orari riforma Brunetta

di
ipsef

L’Inps ha emanato giorno 12 marzo il messaggio n. 4344, con il quale si danno chiarimenti su circolare n. 118 del 12.09.2011.

L’Inps ha emanato giorno 12 marzo il messaggio n. 4344, con il quale si danno chiarimenti su circolare n. 118 del 12.09.2011.

L’Inps comunica che per quanto concerne i lavoratori del settore pubblico, il servizio fornito non potrà coprire – allo stato attuale – l’intero orario di reperibilità previsto dalle disposizioni vigenti per tali lavoratori (9.00-13.00/15.00-18.00) essendo possibile infatti effettuare le visite mediche di controllo unicamente nelle fasce di reperibilità relative ai lavoratori del settore privato (10.00-12.00/17.00-19.00).

L’Inps chiede ai lavoratori massima attenzione e precisione nell’inserimento dei dati di reperibilità nel certificato, nonchè avverte che le richieste di visite mediche domiciliari da parte dei datori di lavoro mediante fax saranno accolte solo in eventuali casi di interruzione del servizio telematico.

Leggi tutto il Messaggio dell’Inps

Versione stampabile
anief
soloformazione