Visita fiscale: fasce orarie, assenza e giustificazione. In caso di infortunio sul lavoro?

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Malattia personale scuola: per quali fattispecie, fasce orarie di reperibilità, assenza alla visita medica di controllo. 

Polo Unico

Le visite mediche di controllo per i dipendenti della scuola (e della PA in generale), in seguito al D.lgs. 75/2017, sono di competenza dell’Inps, tramite il cosiddetto Polo Unico.

Visita medica di controllo

La visita medica di controllo può essere disposta solamente per il controllo riguardante gli eventi di malattia dei lavoratori e non riguarda altre tipologie di assenza, come ad esempio assenze per malattia del figlio, interdizione anticipata per gravidanza …

La visita medica può essere disposta:

  • su richiesta della Scuola
  • d’ufficio da parte dell’Inps
  • più volte per il medesimo evento morboso

Fasce orarie reperibilità

Le fasce orarie di reperibilità, ossia gli orari in cui può arrivare la visita fiscale, sono le seguenti:

  • dalle ore 9.00 alle ore 13.00
  • dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Le suddette fasce vanno rispettate anche nei giorni non lavorativi e festivi.

Qualora il personale debba allontanarsi dal domicilio indicato per la visita fiscale, deve avvisare la scuola che, a sua volta, informerà l’Inps.

Assenza visita medica di controllo

Nel caso in cui il personale risulti assente alla visita medica di controllo, sarà convocato dall’Inps medesimo a visita ambulatoriale.

La valutazione del motivo addotto dal personale, per giustificare l’assenza, è di competenza della Scuola. Sarà quest’ultima, dunque, a decidere se giustificare o meno l’assenza del lavoratore.

Precisiamo che, nel caso in cui il motivo dell’assenza sia di carattere sanitario, il medico dell’Inps indica se l’assenza è giustificabile, fermo restando quanto detto sopra, ossia che il procedimento sulla giustificazione o meno è deciso dalla scuola (naturalmente non si potrà non tener conto di quanto indicato dall’Inps).

Per la sanzioni in caso di assenza non giustificata leggi Visite fiscali: la sanzione per il dipendente (pecuniaria e disciplinare) se l’assenza al controllo non è giustificata dal Dirigente

Infortuni sul lavoro

In caso di infortunio sul lavoro o di malattia professionale, il personale non può essere sottoposto a visita medica di controllo da parte dell’Inps, in quanto in tali casi la competenza è dell’Inail, conseguentemente non deve rispettare le succitate fasce orarie di reperibilità.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione