Visita di Valditara in Calabria, appello di una vice preside: “Abbiamo classi con più di 20 studenti, necessari più docenti e Ata e non altri computer”

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, è stato in visita in diverse località della Calabria. Presente anche in una scuola di San Luca. La vice preside dell’istituto, Grazia Mannariti, lancia un appello al Ministro.

“Abbiamo classi con più di 20 studenti che sono difficili da gestire. Ciò di cui abbiamo realmente bisogno sono più insegnanti e personale, per poter dividere le classi e offrire un’educazione più focalizzata”, segnala Lac News 24.

San Luca non è un comune qualsiasi; è un paese al limite, dove la scuola ha dovuto ingegnarsi per trovare soluzioni creative. Nel corridoio che porta ai laboratori, dipinti su vecchie sedie e cattedre recuperate dimostrano la resilienza e la creatività della comunità. “La comunità ci rispetta, e noi facciamo il massimo. Ma per fare di più, abbiamo bisogno degli strumenti giusti: nuovi docenti e collaboratori, non altri computer, sottolinea Mannariti.

Mentre il ministro Valditara celebra le origini magnogreche del territorio, rimane da vedere se l’appello della scuola di San Luca troverà ascolto. In un’epoca in cui l’innovazione tecnologica è spesso vista come la panacea per tutti i mali del sistema scolastico, la richiesta di “più umanità” fatta da Mannariti rappresenta una sfida e un promemoria che l’educazione è, prima di tutto, un lavoro di persone.

Leggi anche

Visita di Valditara in Calabria: “Riscoprire l’orgoglio dell’appartenza. Questa è una terra meravigliosa”

Valditara: “Eticamente inaccettabile e grave che l’Italia sia spaccata in due”

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri