Visco: in ritardo, risorse vadano dove è più necessario

di redazione
ipsef

"Molti indicatori mostrano da tempo un ritardo sia nei livelli di istruzione sia nelle competenze funzionali degli italiani".
"Molti indicatori mostrano da tempo un ritardo sia nei livelli di istruzione sia nelle competenze funzionali degli italiani".

Lo ha detto il governatore di Banca d'Italia Ignazio Visco durante le considerazioni finali all'assemblea ordinaria dei partecipanti al capitale della Banca d'Italia.

"Ai giovani – ha aggiunto – la scuola deve fornire la prospettiva di un adeguato ritorno, non solo economico, per l'investimento in conoscenza".

Secondo Visco "per migliorare i programmi di insegnamento, si deve accrescerne la qualità e indirizzare le risorse dove sono più necessarie. Non si può prescindere da una valutazione sistematica e approfondita dei servizi offerti".

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione