Virginia, precaria della scuola: “Ecco perché ho tentato di darmi fuoco davanti a Montecitorio”

di redazione
ipsef

15 anni di precariato, "ho buttato il sangue nella scuola". Invalida al 75% chiede la stabilizzazione, un sogno che accomuna tutti i precari d’Italia.

15 anni di precariato, "ho buttato il sangue nella scuola". Invalida al 75% chiede la stabilizzazione, un sogno che accomuna tutti i precari d’Italia.

Venerdì, dopo che il Ministro ha affermato che la scuola non sarebbe stata tra gli argomenti affrontati, non ci ha visto più e presa la boccetta dell’alcool che utilizza per le ignezioni di insulina, ha provato a darsi fuoco.

Versione stampabile
soloformazione