Violenza sui docenti. Altri due episodi spiacevoli da segnalare

WhatsApp
Telegram

GB – Docenti che vengono picchiati, insultati, derisi: altri due casi di violenze fisiche ai danni dei docenti si sono registrate in queste ore.

In un liceo della provincia di Vibo Valentia, un alunno ha dato un pugno sul naso al professore  per un commento che avrebbe fatto su una ragazza durante la ricreazione, con tanto di corteo e alzata di scudi degli altri studenti a favore dello studente e contro il professore.

GB – Docenti che vengono picchiati, insultati, derisi: altri due casi di violenze fisiche ai danni dei docenti si sono registrate in queste ore.

In un liceo della provincia di Vibo Valentia, un alunno ha dato un pugno sul naso al professore  per un commento che avrebbe fatto su una ragazza durante la ricreazione, con tanto di corteo e alzata di scudi degli altri studenti a favore dello studente e contro il professore.

Altro caso è occorso una scuola primaria di San Vitaliano (Napoli). Un genitore avrebbe colpito alla testa con dei pugni la maestra del figlio, rea di averlo trattato male, a detta del padre, addirittura dandogli un ceffone per un compito eseguito male.

Il padre ha chiesto scusa, cercando di dare una spiegazione: "Il bambino era continuamente maltrattato dalla maestra che gli ha dato anche uno schiaffo per un’addizione fatta male – ha raccontato -. Ho avuto conferma della veridicità dei racconti di mio figlio dai compagni di classe. Così ho deciso di incontrare l’insegnante. Quando le ho fatto presente la questione, lei ha smentito tutto chiamando mio figlio bugiardo, in sua presenza. Il piccolo si è messo a piangere e io ho perso il controllo. Il mio gesto non è giustificabile ed è giusto che paghi. Non sono un pazzo. Ma non è certo normale che una maestra dia uno schiaffo ad un bambino per un’addizione fatta male. In certe classi bisognerebbe mettere le telecamere. Spero solo che la maestra cambi atteggiamento nei confronti dei bambini e che impari ad amarli".

Sul posto erano presenti i carabinieri che hanno portato in caserma il padre. La docente è finita in ospedale per accertamenti.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro