Violenza donne. Giannini: non un’ora curricolare ma riflessione su contrasto alla violenza di genere

WhatsApp
Telegram

Il commento del Ministro Giannini in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

“Con la legge 107 ‘Buona scuola’ abbiamo fatto un passo avanti importante, non attraverso l’aggiunta di un’ora curricolare, perché non è possibile e perché non è questo lo strumento, ma attraverso un’azione educativa che porti i nostri ragazzi a riflettere sulle pari opportunità e sul contrasto della violenza di genere e di altre discriminazioni. La scuola non può essere l’unico attore di

questa sfida educativa, che è gigantesca, ma è attore protagonista”.

Il Ministro ha ricordato che “la cultura del rispetto deve diventare una pratica quotidiana”. E ha aggiunto: “Dobbiamo impegnarci come Governo per far sì che la grande alleanza educativa diventi uno strumento più efficace in un momento in cui la storia ci consegna complessità inedite”.

C’è un “rapporto molto stretto tra Miur e Dipartimento delle Pari opportunità, che ha prodotto un risultato importante: un bando congiunto, con un finanziamento del Dipartimento di 5 milioni di euro, che chiama tutte le scuole italiane a dare il loro
contributo” a questa sfida.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur