Violenza a scuola, maestra schiaffeggiata da mamma e nonna di un alunno di 4 anni. La preside: “Episodio inaccettabile”

WhatsApp
Telegram

Ancora violenza sugli insegnanti. In una scuola dell’infanzia, in provincia di Napoli, altro episodio inquietante.  Convinte che il proprio figlio venisse maltrattato, madre e nonna di un alunno hanno aggredito una delle maestre, causandole ferite che hanno richiesto cure mediche.

L’episodio si è verificato durante la preparazione di un evento per il Giorno della Memoria. Le due donne, entrando nella scuola, hanno diretto la loro rabbia verso l’insegnante presente. Nonostante i tentativi di spiegazione da parte della docente, le donne hanno proceduto con l’aggressione, colpendola con schiaffi e pugni.

Dopo l’aggressione, la maestra è stata trasportata all’ospedale, dove le sono state diagnosticate ferite guaribili in pochi giorni, oltre a uno stato di alterazione emotiva.

La dirigente scolastica ha espresso la sua posizione, ribadendo l’assenza di precedenti reclami sull’operato degli insegnanti dell’istituto e confermando l’intenzione di costituirsi parte civile in un eventuale procedimento giudiziario: “Un episodio inaccettabile. La scuola prenderà sicuramente una posizione netta. Siamo pronti a costituirci parte civile in un eventuale procedimento giudiziario”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri