Violenta lite tra alunni davanti a scuola: la collaboratrice scolastica cerca di dividerli e finisce in ospedale

WhatsApp
Telegram

Due studenti di dodici anni si sono trovati coinvolti in una lite violenta, che ha costretto l’intervento dei Carabinieri e la chiamata di un’ambulanza. La rissa, divampata poco prima dell’ingresso a scuola, ha coinvolto non solo gli studenti, ma anche una donna di 52 anni, membro del personale ATA della scuola, intervenuta per separare i due giovani.

Come segnala Il Tirreno, la zuffa è sembrata essere l’apice di una ruggine caratteriale tra i due giovani, che andava avanti da tempo. La violenza inaudita ha scosso la comunità scolastica presenti al momento dell’accaduto, attirando l’attenzione di genitori e altri studenti. L’intervento della dipendente della scuola, pur nobile, ha portato a conseguenze dolorose per lei, cadendo a terra durante la tentata mediazione.

Nonostante le escoriazioni lievi riportate da uno dei dodicenni, la situazione ha richiesto un’attenzione medica maggiore per la donna, che è stata trasportata al pronto soccorso per accertamenti, arrivando in codice giallo. Nel frattempo, la direzione della scuola ha prontamente informato i genitori dei due ragazzi coinvolti nella rissa.

Per ora, non sembra che siano state presentate denunce ufficiali ai Carabinieri, ma la possibilità rimane aperta nei prossimi giorni. Inoltre, la direzione scolastica è orientata a valutare possibili provvedimenti disciplinari nei confronti degli studenti coinvolti, dopo un’indagine accurata sulle cause scatenanti dell’incidente.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri