Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Vincolo triennale: si applica per qualsiasi tipologia di movimento ottenuto

Il vincolo triennale decorre dall’anno scolastico del movimento volontario ottenuto. Interessa sia i docenti soddisfatti nel trasferimento che nella mobilità professionale

Una lettrice ci scrive:

Ho chiesto passaggio di cattedra dalla A018 alla A019 e il trasferimento da sostegno a posto comune. La richiesta di passaggio di cattedra non è stata soddisfatta quindi sono rimasto titolare sulla A018. Il trasferimento invece è stato accolto (purtroppo su potenziamento). Vorrei sapere se, nonostante il vincolo  triennale, potrò il prossimo anno ripresentare almeno la domanda di passaggio di cattedra che non è stata accolta

Tra le novità previste nell’ultimo CCNI sulla mobilità, valido per il prossimo triennio, quella che coinvolge e preoccupa molti docenti che hanno ottenuto il movimento volontario richiesto, riguarda il vincolo di permanenza triennale nella scuola assegnata.

Vincolo triennale: quando si applica

Questo vincolo decorre dall’anno scolastico del movimento ottenuto e si applica nel caso in cui il docente sia stato soddisfatto per una scuola richiesta con preferenza analitica oppure con preferenza sintetica nel distretto sub-comunale o nel comune di titolarità

Il vincolo interessa i docenti che ottengono il trasferimento, sia sulla stessa tipologia di posto che su tipologia di posto diversa, il  passaggio di cattedra o il passaggio di ruolo

Questi docenti non potranno, quindi, partecipare alla mobilità, sia territoriale che professionale, nel successivo triennio

Conclusioni

La nostra lettrice, quindi, soddisfatta nella richiesta di trasferimento da sostegno a posto comune, sarà tenuta a rispettare il vincolo di permanenza triennale nella scuola assegnata e richiesta nella domanda con preferenza analitica.

Non potrà, quindi, il prossimo anno, chiedere passaggio di cattedra dalla classe di concorso A018 alla classe di concorso A019, movimento chiesto anche per il 2019/20, ma non andato a buon fine.

Il fatto che la sua domanda di passaggio di cattedra presentata quest’anno non abbia avuto esito positivo non rappresenta una valida motivazione per aggirare il vincolo triennale e non le consente, quindi, avendo ottenuto il trasferimento volontario su una scuola richiesta, di presentare ulteriore domanda per il 2020/21

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste