Vincolo quinquennale, Sasso: “Chiederò a tutta la maggioranza di abolirlo”

Stampa

Il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso, in una nota, interviene sulla questione del vincolo quinquennale dopo il mancato inserimento della norma nel decreto Sostegni.

“Chiederò a tutte le forze di maggioranza di unirsi alla proposta della Lega di sospendere il vincolo quinquennale per gli insegnanti”, afferma Sasso.

Vincolo quinquennale, nessuna norma per la sua abolizione nel decreto Sostegni

“In un periodo di avvenimenti che hanno stravolto la vita di milioni di persone, è lecito chiedere una deroga al vincolo sulla permanenza dei docenti in una sede lontana centinaia di chilometri dai propri affetti, dalle proprie famiglie. In un momento di gravità eccezionale come quello che stiamo vivendo, è giusto pensare ad un ricongiungimento dei docenti “fuorisede” con i propri figli, genitori, evitando spostamenti per migliaia di lavoratori che tra zone rosse e restrizioni varie, hanno grandi difficoltà”, aggiunge il sottosegretario.

“La Lega ha da sempre manifestato al Governo la volontà politica in tal senso e continuerà a battersi. Adesso lo facciano tutte le altre forze di maggioranza, siamo ancora in tempo, serve unità. Ma è giusto che i lavoratori sappiano chi si sta battendo, chi no e chi addirittura si sta opponendo”, conclude.

Vincolo quinquennale, nessuna norma contenuta nel DL Sostegni. Pittoni: “Prevedere deroga temporale”

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile