I vincitori di concorso scuola primaria in Campania sono ancora in attesa di una sede. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Diana Ciriello – Tra nove giorni prenderò servizio ma non so dove.

Questa è la situazione di centinaia di docenti vincitori di concorso della scuola primaria in Campania.
Molti dirigenti scolastici, difatti, hanno rifiutato la chiamata diretta ma siamo noi a pagarne le amare conseguenze.
Siamo in attesa dal 17 agosto di una mail istituzionale che ci informi sulla nostra destinazione.
Ci sono colleghi che dovranno fare quasi sicuramente 100km al giorno o, magari, anche di più ed io, sfortunatamente, sono tra questi.
Siamo in balia del nulla. Una situazione inaccettabile che rimarca quanto poco rispetto e quanta poca considerazione le istituzioni abbiano di noi.
Chiediamo solo di sapere che fine faremo, chiediamo un minimo di preavviso per organizzarci, per capire le sedi quali sono e per prepararci per questo nuovo anno scolastico. Il primo da docenti di ruolo.
Non chiediamo la luna solo un po’ di umanità!

Versione stampabile
anief anief
soloformazione