Vietato dare amicizia su FaceBook e chattare con gli alunni. Cosa ne pensi?

WhatsApp
Telegram

Succede nel Savonese, dove il preside del Liceo Classico Chiabrera ha invitato i docenti a non utilizzare i social per intrattenere dialoghi con gli studenti.

A darne notizia ilsecoloxix.it che riporta le parole del dirigente, “Nel collegio docenti invito il corpo insegnante a non essere presente su facebook o su altri social con un proprio profilo. Non posso vietarlo. È, però, vietato ad ognuno, instaurare contatti con alunni della scuola attraverso contatti su chat o sul numero di telefono privato. Vietato anche “dare l’amicizia” via fb ai propri alunni o a studenti della scuola“.

Il dirigente, invece, invita all’uso degli strumenti tecnologici attivati dalla scuola per le comunicazioni in tempo reale, dal registro elettronico ad una “piattaforma elettronica chiusa” gestita dall’animatore digitale.

Una richiesta quella del dirigente che anticipa quanto si sta discutendo a livello di rinnovo del contratto dove si vuole sanzionare il docente che intrattiene comunicazioni attraverso i social.

Secondo quanto contenuto nella bozza consegnata ai sindacati, i docenti dovranno “limitare l’interazione a mezzo dei canali sociali informatici con gli studenti alle sole informazioni di servizio e alle interazioni necessarie per lo svolgimento della funzione di educazione, di istruzione e di orientamento

Cosa ne pensi?

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur