“Vies du port”: appuntamento a Napoli per la premiazione delle scuole

WhatsApp
Telegram

Si terrà il 23 settembre prossimo presso il Palazzo del Mediterraneo (via nuova Marina 59) la premiazione delle scolaresche campane partecipanti al concorso di scrittura creativa “Vent du large: le port en récits”. La manifestazione giungerà a conclusione del convegno “Vies du port: regards croisés sul l’espace portuaire”, organizzato da tre università napoletane – L’Orientale, Parthenope e Federico II – con la partecipazione dell’Institut français e il patrocinio dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Centrale.

“Il porto è un elemento fortemente caratterizzante di un territorio, la cui importanza è in primo luogo economica, dato che vi transitano merci e passeggeri e vi si offrono beni e servizi – ci ha detto il Prof. Federico Corradi, tra gli organizzatori – La dimensione economica, tuttavia, non deve indurre a sottostimare l’impatto sociale, estetico, culturale e linguistico che la presenza del porto ha sul territorio di cui fa parte. L’identità della città di Napoli si è costruita storicamente in relazione ai suoi porti, creando un legame forte con il mar Mediterraneo”.

Il convegno, che ha come obiettivo di valorizzare il porto come luogo di vita e dell’immaginario, farà dialogare artisti e specialisti di discipline diverse: dalla letteratura alla linguistica, dalla geografia all’economia, senza dimenticare il cinema e la canzone. Nel corso del convegno si terrà un incontro con gli artisti Bianco-Valente, Domenico Antonio Mancini e Raffaella Mariniello che parleranno del loro lavoro sui temi del porto e della migrazione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur