Videocamere negli asili, al via esame disegno di legge

Di
Stampa

E' partito oggi in Commissione Affari Costituzionali della Camera l'esame della proposta di legge per la videosorveglianza negli asili nido e nelle strutture per anziani e disabili.

E' partito oggi in Commissione Affari Costituzionali della Camera l'esame della proposta di legge per la videosorveglianza negli asili nido e nelle strutture per anziani e disabili.

Il DDL è di Gabriella Giammanco, capogruppo di Forza Italia in Commissione bicamerale Infanzia e Adolescenza

"E' stato compiuto un primo importante passo per portare all'attenzione del Parlamento un tema che sta a cuore a tutti noi: la tutela degli indifesi da possibili abusi e violenze. – ha detto – Dopo i recenti casi di Potenza, Grosseto e Roma, dove bimbi, anziani e disabili hanno sofferto per indicibili crudeltà, è doveroso dare risposte concrete alle tante famiglie che oggi ci chiedono uno strumento di tutela per i loro cari. Per questo ho proposto di utilizzare un sistema di telecamere criptate, a circuito chiuso, le cui registrazioni potranno essere visibili solo ed esclusivamente dalle forze dell'ordine, in seguito a regolare denuncia e mediante la combinazione di due codici numerici custoditi separatamente e che permettono di garantire la massima riservatezza delle immagini. Per cui nessun controllo a distanza e nessun problema per la privacy, la tecnologia moderna permette di tutelare i diritti dei lavoratori da qualsiasi eccesso, osservando il principio di proporzionalità e permettendo di trovare il giusto bilanciamento tra interessi legittimi da tutelare".

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur