Vicepreside aggredito: lo studente torna a scuola, il padre è agli arresti domiciliari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Frequenta regolarmente le lezioni lo studente, figlio dell’uomo che la scorsa settimana ha aggredito il vicepreside.

La Dirigente Scolastica sottolinea all’ANSA che il ragazzo non subirà ripercussioni per quanto avvenuto. E sempre l’ANSA riporta la notiza degli arresti domiciliari per il padre, che nei giorni scorsi si era scusato con una lettera pubblica.

Aggressione vicepreside, ecco la lettera di scuse del padre

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare