Vicepreside aggredita, Azzolina (M5S): sto lavorando su legge per tutelare dignità docenti

Stampa
“Ancora una volta un episodio di violenza vede vittima un insegnante nell’esercizio delle sue funzioni. Tutto ciò non è più tollerabile. Il fenomeno è ormai dilagante e i numeri delle aggressioni sono sempre più inquietanti.
La politica non può restare indifferente a questa ondata di violenza che cela una drammatica perdita di autorità e di prestigio del personale docente, oltre allo smarrimento di valori quali la convivenza civile e il rispetto dell’altro.
Gli insegnanti sono sempre più soli, stretti tra le rivendicazioni di alunni e genitori che non riconoscono il loro il loro ruolo.
La loro autorevolezza è messa in discussione non solo sul piano economico e giuridico, ma ora anche sociale. Per questo sto lavorando a una proposta di legge che torni a tutelare la dignità del docente e a rinsaldare il patto educativo tra scuola e famiglia, in modo da restituire e prestigio a questa figura vitale per la costruzione della società di domani”.
Lo scrive su Facebook Lucia Azzolina, deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.
Insegnante aggredita e ferita. Salvini, arresto immediato per questa “madre”

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur