Via “madre” e “padre”, sulla carta d’identità o sui moduli di iscrizioni a scuola tornano “genitore 1” e “genitore” 2

Stampa

Si va verso il ritorno della dicitura “genitore 1” e “genitore 2” sulla carta d’identità o sui moduli di iscrizione a scuola. Una reintroduzione che punta a “garantire conformità al quadro normativo introdotto dal regolamento Ue e per superare le problematiche applicative segnalate dal Garante della privacy” sul decreto del 2019.

La notizia è stata data dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese al question time alla Camera. “È prevista la reintroduzione della dicitura ‘genitore 1’ e ‘genitore 2’ per garantire conformità al quadro normativo introdotto dal regolamento Ue e per superare le problematiche applicative segnalate dal Garante della privacy” sul decreto del 2019.

“Il nuovo schema di decreto ha già ottenuto il concerto dei ministri di Economia e della pubblica amministrazione ed è in attesa del parere del Garante, a seguito del quale sarà sottoposto alla Conferenza Stato-Città“, ha detto Lamorgese.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi