Via libera alla procedura concorsuale straordinaria, Bini: “Garantito anche il personale Covid”

Stampa

“Per dare una prima risposta al precariato della scuola è stata prevista una procedura concorsuale straordinaria ed è stata inoltre prevista una riserva del 30% dei posti nei concorsi ordinari per i precari della scuola”. Lo afferma la sottosegretaria ai Rapporti con il Parlamento, Caterina Bini.

“Garantite risorse per incarichi di personale docente e amministrativo che dovranno coadiuvare per le riaperture in sicurezza. Stanziati nuovi fondi per gli arredi scolastici e per le scuole dell’infanzia paritarie”, conclude.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur