Via l’amianto da scuole e ospedali: stanziati 385 milioni

Via l’amianto da scuole e ospedali: Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente, comunica lo stanziamento di 385 mln di euro alle Regioni per rimuoverlo da settori così importanti del Paese. 

Il messaggio

“Stiamo, tassello dopo tassello, cambiando il Paese. L’Italia nella lotta all’amianto sconta un ritardo di molti anni dopo che nel 1992 ha messo al bando questo killer con una legge che all’epoca era all’avanguardia.
E invece dopo 27 anni contiamo ancora tante, troppe vittime: almeno 5000 l’anno.
Intollerabile.
Oggi abbiamo segnato un punto importante in questa guerra: abbiamo stanziato 385 milioni di euro per le Regioni per rimuovere finalmente l’amianto dalle scuole e dagli ospedali. Due luoghi importanti: nelle scuole ci vivono i “noi” di domani e non possiamo permettere che i nostri figli o i nostri nipoti studino in strutture con presenza di amianto ma non possiamo neanche lasciare nessun insegnante a rischio.
E poi gli ospedali: sono strutture in cui bisogna guarire, non ammalarsi.

Siamo al fianco delle regioni per la progettazione e se queste risorse non bastano, penseremo a metterne altre, ma finalmente si inizia una delle lotte che il Paese aspettava: via l’amianto dall’Italia.”

Back to school. La scuola riparte in sicurezza. Eurosofia ha creato dei nuovi protocolli formativi per sostenere la ripresa delle attività didattiche