Via chiamata diretta, 13-23 luglio scelta scuola di partenza e incarico a trasferiti con precedenza

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con nota n. 29748 del 27/06/2018, ha fornito indicazioni in merito al passaggio da ambito a scuola dei docenti trasferiti su ambito.

In data odierna, terminano le operazioni relative al primo ciclo ed iniziano quelle riguardanti i docenti della scuola secondaria di secondo grado.

Inserimento scuola di partenza

I docenti di scuola secondaria di II grado, trasferiti su ambito, possono inserire su Istanze Online, tramite l’apposita funzione, la scuola di partenza dal 13 al 23 luglio 2018.

La scuola di partenza è quella dalla quale l’USR/USP  partirà per l’assegnazione dell’istituzione scolastica di incarico triennale,  procedendo in ordine di graduatoria, secondo il punteggio con cui si è stati trasferiti su ambito.

In caso di mancata indicazione della scuola di partenza, verrà considerata come prima preferenza la scuola capofila di ambito, secondo l’ordine dei bollettini ufficiali.

Assegnazione scuola docenti trasferiti con precedenza

Nell’arco temporale sopra indicato, ossia dal 13 al 23 luglio, l’USR/USP procederà prioritariamente all’assegnazione della scuola di incarico triennale ai docenti che hanno ottenuto il trasferimento usufruendo di una delle precedenze previste dall’articolo 13 del CCNI sulla mobilità 2018/19.

Assegnazione scuola docenti trasferiti senza precedenza

L’USR/USP, dal 24 al 27 luglio,  procederà ad assegnare la scuola di incarico triennale a tutti gli altri docenti trasferiti su ambito senza precedenza, sempre in ordine di graduatoria secondo il punteggio della mobilità.

Sintesi operazioni

Via chiamata diretta, assegnazione scuola incarico triennale a docenti primo ciclo sino al 13 luglio

nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione